Conquiste di libertà e loro salvaguardia. Tra bioetica e democrazia