«Il Caffè del Molo»* nella Napoli del primo Ottocento