Assetti fondiari collettivi tra proprietà materiale e immateriale: considerazioni alla luce della nuova categoria dei beni culturali