«Per la nostra e per la vostra libertà»