Il debito sovrano. Tra tutela del credito e salvaguardia della funzione dello Stato