Il problema della manipolazione: peccato originale dei media?