Non è (più) nullo il contratto di autotrasporto concluso in forma scritta nel quale non sono annotati gli estremi dell'attestazione di iscrizione all'albo e dell'autorizzazione al trasporto di cose per conto di terzi possedute dal vettore