Angelo Roncalli-Giovanni XXIII. La mitezza e la determinazione, l'umiltà e il coraggio