I nucleosidi modificati nei pazienti con infezioni da HIV. Evoluzione e monitoraggio terapeutico