La garanzia dei diritti di difesa nella circolazione della prova