Osservazioni sul comportamento di alcuni vitigni ad uva da mensa ed apireni coltivati nel metapontino