La trasformazione dello Stato liberale in Welfare State e la crisi di quest’ultimo hanno evidenziato l’importanza e la rilevanza del c.d. “Terzo settore” o “privato-sociale”, costituito da tutti quei soggetti che operano nella zona interstiziale tra Stato e mercato, in risposta all’inefficienza del settore pubblico e in alternativa alla logica individualistica e speculativa del mercato. Tuttavia è rimasto insoluto il problema del reperimento delle risorse finanziarie sufficienti a garantire il sostentamento e l’operatività degli enti senza fine di lucro. Proprio per ovviare ad una condizione permanente di razionamento del credito verso le organizzazioni no profit si è sviluppata quella che viene comunemente chiamata “finanza etica. Sotto questa etichetta vengono generalmente raggruppati strumenti ed intermediari finanziari piuttosto diversi tra loro, accomunati principalmente dalla caratteristica di indirizzare fonti di finanziamento in favore delle soggettività senza scopo di lucro.

Principio di sussidiarietà orizzontale e finanza etica: due nuovi strumenti operativi per le formazioni sociali religiose?

Parisi Marco
2007

Abstract

La trasformazione dello Stato liberale in Welfare State e la crisi di quest’ultimo hanno evidenziato l’importanza e la rilevanza del c.d. “Terzo settore” o “privato-sociale”, costituito da tutti quei soggetti che operano nella zona interstiziale tra Stato e mercato, in risposta all’inefficienza del settore pubblico e in alternativa alla logica individualistica e speculativa del mercato. Tuttavia è rimasto insoluto il problema del reperimento delle risorse finanziarie sufficienti a garantire il sostentamento e l’operatività degli enti senza fine di lucro. Proprio per ovviare ad una condizione permanente di razionamento del credito verso le organizzazioni no profit si è sviluppata quella che viene comunemente chiamata “finanza etica. Sotto questa etichetta vengono generalmente raggruppati strumenti ed intermediari finanziari piuttosto diversi tra loro, accomunati principalmente dalla caratteristica di indirizzare fonti di finanziamento in favore delle soggettività senza scopo di lucro.
978-88-7395-230-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11695/16419
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact