L’immagine dell’industria. Architetture effimere come strumento di comunicazione