Tra l'Occidente e la Cina: una via antropologica ai diritti dell'uomo