Il contratto individuale nell’ambito della procedura di licenziamento collettivo: è un rimedio efficiente?