Esattezza empirica e verità filosofica