“Con molta pratica ma con non molto disegno”. Qualche nota per la storia di un cantiere pittorico alla fine del Trecento /