Il contributo analizza le gestioni liquidatorie partendo dalla consapevolezza dell'esistenza di sintomi premonitori di stati disfunzionali che conducono all'individuazione del momento decisionale dell'atto volontario di liquidazione (liquidazione volontaria) o a disposizioni della volontà giudiziale di liquidare l'attività aziendale (liquidazione concorsuale). Le liquidazioni, volontaria e concorsuale, al fine di pervenire all'esatta determinazione della consistenza della situazione patrimoniale, attiva e passiva, dell'azienda in liquidazione danno origine alla redazione di bilanci straordinari di liquidazione.

I principi dei bilanci delle gestioni liquidatorie

SALVATORE, Claudia
2012

Abstract

Il contributo analizza le gestioni liquidatorie partendo dalla consapevolezza dell'esistenza di sintomi premonitori di stati disfunzionali che conducono all'individuazione del momento decisionale dell'atto volontario di liquidazione (liquidazione volontaria) o a disposizioni della volontà giudiziale di liquidare l'attività aziendale (liquidazione concorsuale). Le liquidazioni, volontaria e concorsuale, al fine di pervenire all'esatta determinazione della consistenza della situazione patrimoniale, attiva e passiva, dell'azienda in liquidazione danno origine alla redazione di bilanci straordinari di liquidazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11695/13509
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact