Alcune osservazioni a proposito della disciplina delle cause di giustificazione nel progetto Grosso