In base ai documenti manoscritti, conservati nelle principali biblioteche fiorentine, si delineano la storia e il ruolo di un'accademia privata fiorentina, quella degli Alterati, fondata nel 1569 da Tommaso del Nero, che vide la partecipazione dei letterati di spicco (B. Davanzati, F. Sassetti, F. Bonciani, G. de' Berdi, L.Giacomini, G. B. Strozzi il Giovane, A. Rinuccini, Scipione Ammirato), discepoli e amici di Piero Vettori e Vincenzio Borghini. Nel cenacolo, che influenzò l'attività della Camerata de' Bardi, si discusse di poetica e di lingua volgare e i suoi esponenti presero parte alle polemiche intorno alla «Commedia» dantesca e alla »Gerusalemme» di Torquato Tasso. Si mette soprattutto in rilievo l'impegno degli Alterati a favore della lingua volgare, in consonanza con le idee di Vincenzio Borghini; l'impegno realizzato nelle traduzioni dei classici (Tacito del Davanzati "in primis"), nei progetti dei trattati di lingua, nelle edizioni dei testi volgari antichi, nonché nella difesa dell'opera del Tasso contro l'Accademia della Crusca.

Il volgare nell'Accademia degli Alterati

SIEKIERA, Anna Maria
2005-01-01

Abstract

In base ai documenti manoscritti, conservati nelle principali biblioteche fiorentine, si delineano la storia e il ruolo di un'accademia privata fiorentina, quella degli Alterati, fondata nel 1569 da Tommaso del Nero, che vide la partecipazione dei letterati di spicco (B. Davanzati, F. Sassetti, F. Bonciani, G. de' Berdi, L.Giacomini, G. B. Strozzi il Giovane, A. Rinuccini, Scipione Ammirato), discepoli e amici di Piero Vettori e Vincenzio Borghini. Nel cenacolo, che influenzò l'attività della Camerata de' Bardi, si discusse di poetica e di lingua volgare e i suoi esponenti presero parte alle polemiche intorno alla «Commedia» dantesca e alla »Gerusalemme» di Torquato Tasso. Si mette soprattutto in rilievo l'impegno degli Alterati a favore della lingua volgare, in consonanza con le idee di Vincenzio Borghini; l'impegno realizzato nelle traduzioni dei classici (Tacito del Davanzati "in primis"), nei progetti dei trattati di lingua, nelle edizioni dei testi volgari antichi, nonché nella difesa dell'opera del Tasso contro l'Accademia della Crusca.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11695/13407
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact