I documenti diplomatici come fonte per il dibattito storiografico su Pio XII