Il saggio analizza il concetto di rumore comunicativo nelle sue diverse dimensioni: rumore fisico e semantico, rumore relativo all'aspetto di contenuto e di relazione, rumore involontario e volontario (conflitto e inganno). Analizza poi i diversi mezzi e strategie per contrastare il rumore e l'incomprensione nelle relazioni comunicative proponendo infine una riflessione sui "benefici" del rumore.

Capirsi e non capirsi: il rumore nella comunicazione interpersonale e sociale

GILI, Guido
2007

Abstract

Il saggio analizza il concetto di rumore comunicativo nelle sue diverse dimensioni: rumore fisico e semantico, rumore relativo all'aspetto di contenuto e di relazione, rumore involontario e volontario (conflitto e inganno). Analizza poi i diversi mezzi e strategie per contrastare il rumore e l'incomprensione nelle relazioni comunicative proponendo infine una riflessione sui "benefici" del rumore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11695/12910
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact