Epistemologia del “paradigma indiziario”: l’abduzione come spiegazione causale e come conoscenza ermeneutica