Il paesaggio, luogo d’incontro culturale: fra punti di vista diversi, fra insider e outsider, fra passato e futuro