«Terra di Lavoro, tra passato e futuro»