Legittimità dei potere e istituzione monarchica in Francisco de Quevedo