"Guerra di popolo" o "guerra rivoluzionaria"? Pacifismo e interventismo nell'antifascismo italiano