In questo lavoro, il concetto di tempo viene affrontato a partire da un approccio radicalmente individualistico, e muovendo dalla trattazione che di tale concetto viene fornita in particolare da Carl Menger. Lo scopo è distinguere fra tempo individuale e tempo come 'istituzione sociale' sottposta a vincoli di contesto che determinano uno scarto incolmabile fra i due momenti (individuale e sociale), dal quale non può prescindere alcuna elaborazione teorica dell'ordine politico.

Dal tempo individuale al tempo come 'istituzione sociale'

MONCERI, Flavia
2005

Abstract

In questo lavoro, il concetto di tempo viene affrontato a partire da un approccio radicalmente individualistico, e muovendo dalla trattazione che di tale concetto viene fornita in particolare da Carl Menger. Lo scopo è distinguere fra tempo individuale e tempo come 'istituzione sociale' sottposta a vincoli di contesto che determinano uno scarto incolmabile fra i due momenti (individuale e sociale), dal quale non può prescindere alcuna elaborazione teorica dell'ordine politico.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11695/11868
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact