L'interpretazione della sentenza giuscivilistica tra argomentazione giuridica e metodologia ermeneutica