La logica dell'invenzione. Conoscenza, ordine e anarchia