Su alcune espressioni indeuropee della sovranità