Gellio, Noctes Atticae 12, 6 e l’antico nome latino degli aenigmata