IL SILENZIO DI BARTLEBY: UN LAMENTO PER LA FINE DELL’EQUITÀ