Ripensare il "locale" alla luce di nuovi sentieri di sviluppo endogeno